17 maggio 2008

29.2.08 – 18.06 (Annalisa)

Come vorrei sentire la tua voce… vederti sorridere ancora… il tuo numero d cellulare è l’unica cosa che m è rimasta… Ricordo quel 17 aprile… poco dopo le 22 ti mandai 1 sms … non sapevo che fossi con gli altri… nn m hai mai risposto… ma quante cose avrei scritto in quel sms se solo avessi saputo…

27.2.08 – 00.18 (Anna )

Nn riesco ancora a parlare di Angelo senza scoppiare in lacrime… ma appena avrò la forza verrò a trovarvi…

27.2.08 – 00.03 (Anna)

… visito ogni giorno il sito… ed ogni giorno nn faccio altro ke pensare a qnto mi manca… e qnto sto male senza lui …

26.2.08 – 23.53 (Anna)

Nn ho ancora trovato il coraggio x andarlo a salutare… Soffro ancora troppo…

17.2.08 – 23.47 ( Federica)

TI voglio dire una cosa … però VOGLIO k non la dici a nessuno… TANTO so k di te mi posso fidare… adesso leggi BENE le parole scritte in maiuscolo… !!!

1.2.08 - 20.21 ( Annalisa )

Mi manchi Angelo. Mi manca parlare con te… mi mancano i tuoi sms dal cellulare dei tuoi o dal telefono di casa… mi manchi proprio tanto…

1.1.08 – 05.13 (Stefania)

Spero che continui a guardarmi da lassù… ho bisogno del tuo sostegno… ti voglio bene…

25.12.07 – 9.03 (Stefania)

Buon Natale dolce Angelo…

1.12.07 – 00.13 – (Marzia )

… ti scrivo xk avrei bisogno d te ora più k mai, provo a parlarti qud sto da sola, ma nn m basta x niente… mia nonna se ne è andata oggi… e anke se sto male so k è giusto, h smesso di soffrire… e la cosa ke più mi fa male e pensare k Angelo è li cn lei, k sorride e c quarda… vorrei 1 abbraccio …

26.11.07 – 10.36 - (Annalisa)

Qualcuno mi ha detto che non ha senso continuare a scrivere e squillare sul tuo numero di cellulare… Ora sulle note di “Wish you were here” voglio confidarti che non potrei farne a meno di parlarti tramite questo cellulare… per me è un modo per sentirti ancora qui… e ti chiedo scusa se lo trovi stupido…

18.11.07 - 22.27 (Concetta)

… Angelo sei sempre in noi e anche se la tua vita si è spezzata così prematuramente, il tuo sorriso ci segue sempre…

11.11.07 – 22.07 ( Annalisa)

Hey… come va lassù ? Oggi è undici novembre! Che data importante . Ricordi l’anno scorso a quest’ora eravamo tutti a Castelfranci. Elettrizzati, che serata il nostro mak-p ! come dimenticarlo… . I baci che mi hai dato sulla guancia quando sono arrivata, trasmettevano un’emozione fortissima per la serata… !! eravamo così contenti ce l’avevamo fatta ! Come vorrei tornare ad allora. Ti voglio bene.

4.11.07 – 20.34 - ( Simona)

Non c’è giorno che passa che io non pensi a te… so che tu lo sai da lassù … ti voglio bene Stella del cielo…

20.10.07 – 14.24 (Annalisa)

… a volte vorrei scrivere ma non sempre ho le parole e allora faccio degli squilli ogni tanto… per dire ad Angelo che lo penso ancora, sempre…

8.10.07 - 21.25 – (Annalisa)

… avrò sempre un pensiero, una lacrima, un ricordo… dopo mesi, dopo la fine della scuola, non passa giorno che non mi venga in mente lui…

7.10.07 – 20.23 - (Marzia)



… Dio mio quanto mi manchi … è così strano… ma sembra quasi ke voglia illudermi ke ci sia dall’altra parte del telefono… ti voglio bene…

7.10.07 – 09.17 - (Marzia )


…ora che avrei bisogno di te… ti sento vicino… Angelo io non smetterò mai di ricordarti… e di volerti bene… anke da lontano riesci a darmi quel conforto ke solo tu con la tua dolcezza riuscivi a darmi… Ah quei segreti… ricordi… nn li confesserò mai a nessuno… sn una delle cose più preziose ke ho … insieme al tuo ricordo…

18.9.07 - 09.39 - (Annalisa)



hey Angelo ! come va lassù ? oggi è 18 settembre… sono passati 5 mesi da quando non ci sei… però questo per me è un giorno importante xke è passato un anno esatto dal giorno in cui t ho conosciuto… proprio tu, i tuoi ricci scuri… così diverso dagli altri… l’avevo capito subito ke eri 1 tipo fuori dal comune… proprio tu, divertente e gentile, 6 stato il mio compagno d banco dal primo giorno… 6 stato la mia guida della nuova scuola… e ci siamo affezionati dal primo momento… so che tu ci tieni davvero a me… non ti dimenticherò mai, ti voglio troppo bene.

11.9.07 – 15.54 ( Anna)

Angelo mio, mi manki da morire… Ogni giorno della mia vita si fa semp più difficile senz te… ma mano ke va avanti m manca smp di più la voglia di vivere…

8.9.07 – 18.33 - (Marianto)

Ogni lacrima scesa dai miei occhi, ogni parola uscita dalla mia bocca… non avrebbe senso se non la sentissi con ilo cuore… ma non può essere altrimenti…. Xkè il mio Angelo merita di meglio e lo meriterà sempre…

8.9.07 – 10.30 - (Annalisa)

Angelo ti voglio bene … non potrei mai dimenticarti !!

6.9.07 – 21.36 - (Sabrina)

Non potevo dimenticare un giorno cos importante… lui è sempre con noi!!! Ogni giorno il mio pensiero è rivolto a lui…

6.9.07 – 20.30 - (Federica)

… come fare a dimenticare del compleanno di un ragazzo pieno di vita come Angelo… non potevo farlo…

6.9.07 – 16.41 - (Simona)

E un giorno particolare oggi… sappi ke ti sto pensando tanto… ti voglio bene…

6.9.07 – 14.41 – (Anonimo)


Oggi avresti compiuto 20 anni dolce nevio… il dolore è grande x la tua assenza soprattutto in questo giorno così speciale che diede alla luce un ragazzo come te. Avrei voluto mandarti prima il mio saluto, ma nn ho avuto la possibilità. Un dolce abbraccio da quaggiù. Ti voglio bene !

6.9.07 – 14.41 - (Federica)

Tanti auguri ad Angelo… per sempre nel mio cuore…

6.9.07 – 10.24 - (Annalisa)



Sono passati venti anni dal giorno in cui sei nato… tu però ne avrai sempre 19… ma voglio dirtelo lo stesso : buon compleanno Angelo !!! Ti voglio tanto bene, ma proprio tanto. By Annalisa, la tua compagna di banco pseudo pisana.

6.9.07 - 01.04 - (Sabrina)


… non credo di essere la persona più importante della tua vita, ma sono certa d’avresti trasmesso l’importanza k tu hai nella mia… il destino ha voluto che le nostre anime si incontrassero e creassero l’amicizia che ha reso la mia esistenza piena di significato… buon compleanno – dream…

6.9.07 – 00.07 - (Marianto)


ciao piccolinoo… tanti, tanti auguri…

25.8.07 – 00.06 - ( Capitone )


Angelo lo porto sempre con me a ogni festa e giochiamo insieme come sempre… come se fosse con me… nn lo dimenticherò mai…

18.8.07 – 20.30 - ( Annalisa)

Angelo ti voglio bene. Mi manchi….

11.8.07 – 02.20 - ( Simona)


Ti penso sempre e in questi giorni che sono tornata da Pavia nei nostri posti, ogni cosa mi ricorda di te, ogni cosa, tutto… Non mi posso dimenticare… sei speciale e la cosa che mi aiuta è che sono certa che tu ascolti i miei pensieri x te e sei vicino alla tua famiglia, alle persone che ti vogliono bene… e io sono tra queste ! Ora sei il nostro Angelo… ti voglio bene. Simona !

11.8.07 – 00.14 - (Sabrina)



…è interamente dedicat a lui e al suo splendore … x è una persona magnifica come quest nott…

30.7.07 – 15.48 - (Annalisa )



eppure sentire nei sogni in fondo a un pianto, nei giorni di silenzio c’è… un senso di te

18.7.07 - 22.24 - ( Annalisa )



La scuola è finita da un po’ ma questo non è servito a cancellare dalla mente ciò che è successo quella notte tre mesi fa…., però cerco sempre di pensare più che altro ai bei ricordi … è la cosa più giusta… santo Angelo che accompagna le nostre giornate… è sempre presente e questo fa sentire un po’ meglio: la sensazione che in fondo lui non se ne andrà mai completamente… e chissà un giorno potremo finalmente riabbracciarlo…

12.7.07 – 23.31 - ( Annalisa )

… ho un pensiero per Angelo ogni giorno. Sarà sempre nel mio cuore…

11.7.07 – 14.56 – ( Annalisa )


… Angelo vive nel cuore di chi gli ha voluto bene… e veglia su loro…e amava tanto la compagnia… ora più che mai…

1.7.07 – 22.18 - (Simona)


… Angelo è con noi… e’ bello poter rispondere ad un suo mess. È come parlare con lui… ti penso tanto e so ke tu lo senti da lassù… grazie x tutti i momenti passati insieme, grazie x tutti i bei ricordi ke custodirò x sempre… allora appuntamento in un sogno… ti voglio bene, Simona !

1.7.07 – 14.53 - ( Marianto )


… Angelo non potrà rispondermi agli sms ma… per me e per le centinaia di persone k gli hanno voluto bene… lui resterà sempre nei nostri cuori, nei nostri pensieri… e nella nostra vita quotidiana…

3.5.07 – 22.46 - ( Marianto )


Angelo mi manchi. Mi manchi tanto, tantissimo. Proprio ora k sto male e avrei bisogno del tuo sostegno, della tua bontà… della tua allegria. Sei stato sempre capace di tirarmi su anche nei momenti in cui ero più giù… . perché te ne sei andato! Sei sempre stato ritardatario xkè stavolta hai avuto fretta d’andar via ? ti vorrò sempre bene. Grazie a te ho scoperto k la vita vale la pena d’esser vissuta… ora k non ci sei più … avrei però tanta voglia di venir da te. Se muoio ci rivedremo.

11.12.06 – 20.45 – (Sabrina)


Teso nn preoccuparti… mi basta sapere ke mi pensi e ke se hai bisogno di parlare sai dove trovarmi a qualunque ora! Domani ce la metterò tut x farti svagare un po’ ! promesso! Buona notte ! a domani! 1 bacio enorme!

10.12.06 – 22.13 - (Sabrina)


Teso buona notte……….. ps spero che di giorno no come qst nn ce ne sarann più… 1 bacio …

9.12.06 – 22.52 - (Anna)


Eih tesono… ki sa cm mai… ma t scriv sl d notte… frs xhè è l’unico momento in cui sn libero d pensar… e penso a te. Sai immagin il nostr incontro… nn vd l ora … oggi dl mie amike han vist la tua ft e m han kiesto k eri… io ji ho sp:la pers + import dl mia vit… tvtrb by Anna .

8.12.06 – 23.28 - (Anna)

Se le stelle fossero il tuo ritratto… tutti si innamorerebbero della notte… by Anna

Lettera aperta… - 26.12.07…

“ E’ la tua… proprio quella che mi manca in certi momenti… e in questo momento è la tua pelle ciò che sento… nuotando nell’aria…

Odori dell’amore nella mente… dolente, tremante, ardente… il cuore domanda :
“cos’è che manca?” , perché si sente male, molto male… amando… amandoti ancora.

Nel letto aspetto ogni giorno un pezzo di te… un grammo di gioia del tuo sorriso… e non mi basta nuotare nell’aria per immaginarti… se tu sapessi che pena…

L’aria intorno è più nebbia che altro… è certo un brivido… averti qui con me in volo sugli anni andati ormai… e non è facile… dovresti credermi… sentirti qui con me perché tu non ci sei…

Mi piacerebbe sai sentirla piangere anche una lacrima per pochi attimi…

Mi manchi tanto… ti voglio un bene dell’anima ! “

Il tuo dolce e sincero sorriso


Il tuo dolce e sincero sorriso.

Un grazie di cuore a chi ci ha inviato questo video.

Un grazie a chi ci ha donato il suo ultimo sorriso.





Shadow Of The Day - Linkin Park

Quanto manchi Angelo MIO.






Testo canzone “Shadow Of The Day” dei Linkin Park


I close both locks below the window
I close both blinds and turn away

Sometimes solutions aren’t so simple
Sometimes goodbye’s the only way

[Chorus]
And the sun will set for you
The sun will set for you

And the shadow of the day
Will embrace the world in grey

And the sun will set for you
[End Chorus]

In cards and flowers on your window
Your friends all plead for you to stay

Sometimes beginnings aren’t so simple
Sometimes goodbye’s the only way

[Chorus]
And the sun will set for you
The sun will set for you

And the shadow of the day
Will embrace the world in grey

And the sun will set for you

And the shadow of the day
Will embrace the world in grey

And the sun will set for you

And the shadow of the day
Will embrace the world in grey

And the sun will set for you
[End Chorus]
Traduzione testo canzone “Shadow Of The Day” dei Linkin Park


Titolo: Shadow Of The Day
Titolo Tradotto: L’ombra Del Giorno

Chiudo entrambe le serrature sotto la finestra
chiudo entrambe le tende avvolgibili e mi volto
a volte le soluzioni non sono così semplici
a volte dirsi addio è l’unica soluzione

e il sole tramonterà per te
il sole tramonterà per te
e l’ombra del giorno
abbraccerà il mondo grigio
e il sole tramonterà per te

carte rosa e fiori sulla tua finestra
tutti i tuoi amici ti hanno supplicato di restare
a volte gli inizi non sono così semplici
a volte dirsi addio è l’unica soluzione

e il sole tramonterà per te
il sole tramonterà per te
e l’ombra del giorno
abbraccerà il mondo grigio
e il sole tramonterà per te

e l’ombra del giorno
abbraccerà il mondo grigio
e il sole tramonterà per te

e l’ombra del giorno
abbraccerà il mondo grigio
e il sole tramonterà per te

I' ll always be right there - BRYAN ADAMS

Dedicata a te.

Sempre con noi.
Non ti dimentichiamo mai.
Mai.






I' ll always be right there - BRYAN ADAMS

I swear to you - I will always be there for you -
there's nothin' I won't do
I promise you - all my life I will live for you - we
will make it through
Forever - we will be
Together - you and me
Oh n' when I hold ya - nothin' can compare
With all of my heart - ya know I'll always be - right
there
I believe in us - nothin' else could ever mean so much
You're the one I trust our time has come - we're not two
people
Now - we are one - ya you're second to none
Forever - we will be
Together - a family
The more I get to know ya - nothin' can compare
With all of my heart - ya know I'll always be - right
there

Forever - we will be
Together - just you and me
The more I get to know ya - the more I really care
With all of my heart - ya know I'll always be...
Ya know I really love ya - ya nothin' can compare
For all of my life - ya know I'll always be - right
there



Vai alla recenzione dell album di Bryan Adams


Recensione di: Matt7, (Saturday, September 09, 2006) | Voto: * * * * *

Un concerto unplugged ha sempre qualcosa di magico. Parlo dell'atmosfera.

Intima e amichevole, dedita ad un silenzio di mistica attenzione, lontana anni luce dalla caotica folla di un mega concerto. Pochi applausi soffusi e spezzati dalla luce di qualche candela e dalle voci e chitarre acustiche messe in risalto. Ma parlo anche della musica, che risulta magicamente in risalto: nulla lasciato al caso, neanche studiato. Tutto vien naturale, elaborato e perfetto nella sua semplicità.

Un unplugged è un evento che definirei quasi unico nella sua bellezza. E non parlo di generi o altro, ma qualunque gruppo si è cimentato in questo sublime spettacolo, ha sempre creato qualcosa di veramente ammirevole: Eric Clapton, i Nirvana (in un concerto quasi sintomatico della fine di Cobain..).

Bryan Adams credo che sia uno degli artisti che ha l'anima più acustica che rock: una voce roca ma calda, semplicemente bella, espressiva ma gioiosa in ogni canzone. e le sue canzoni si sposano a meraviglia con un concerto Unplugged. Le sue composizioni rendono come poche in uno spettacolo del genere. E tutto quasi cambia: una canzone ritmata quale "Summer of '69", allegra, diventa dolce e a tratti malinconica, direi nostaligica, nessun altro artificio è presente: due chitarre acustiche, un piccolo drum set, e questa canzone decolla sublilmente. E finita la prima piccola magia, "back to you" riprende l'atmosfera goliardica che ci si aspetta dal singer canadese. Se cercate un ascolto complesso, andate altrove, perchè la semplicità di certe canzoni rasenta il capolavoro, e la nuova versione acustica le illumina di nuova bellezza.

Per non parlare di "Cuts like a knife", classico di Adams. La voce di bryan è come al solito è ricca e forte, non potente sicuramente, ma incredibilmente efficace, mentre un banjo ricalca la melodia della canzone, unito ad un flauto. "I'm ready" comincia a farci sentire la vera anima di certe canzoni: è palpabile ora la vera intenzione di una canzone come questa, accompagnata da una piccola sezione di archi. Le canzoni d'amore sono un marchio del canadese, e si sente. "Fits ya good" incrementa l'atmosfera dolce e sentimentale che si è ormai creata, e "When you love someone" la consacra definitivamente, facendo scappare qualche lacrima a chiunque. Ho sempre amato lo stile di Adams, e definirlo un cantante è abbastanza riduttivo, visto la larga gamma di emozioni che può realmente suscitare, e non sto esagerando, perchè questo semplice concerto ne è la testimonianza più pure.

"18 till I die" riporta un atmosfera più giocosa, ma sempre suggestiva grazie alla sezione archi che impreziosisce il brano. "I Think about you", dalle sonorità e dal ritmo quasi country, è allegrissima e divertente da ascoltare. Sinceramente ho ascoltato veramente dei gioielli finora, ma sinceramente credo che il meglio debba ancora arrivare. Un piccolo medley contenente contenente "If ya wanna be bad-ya gotta be good" e "Let`s make a night to remember" ci porta alla ritmata "The only thing I want". Preludio alla gemma finale è "A Little Love". Ed ecco forse la canzone che mi ha colpito di più: carica di una malinconia ma allo stesso tempo di un'amorosa felicità, "Heaven" rappresenta la gemma di questo unplugged. Un intro arpeggiato, una voce quasi sofferente, pochi accordi ed è magia. Meraviglioso il ritornello sussurrato. "I'll always be rigth here" chiude egregiamente questo splendido concerto, in un finale da brividi e circondato da un silenzio di ammirazione e di attenzione.

Sinceramente considero questo disco un capolavoro, denso di emozioni e di sentimenti incredibili. Non immaginavo che una chitarra acustica potesse creare tanta amgia. Uno dei miei preferiti, per intensità, per atmosfere ed emozioni, nulla ho mai trovato che potesse competere con tale bellezza.

Per te

Ricordarti bambino ... Testo in lingua originale Here I go out to sea again The sunshine fills my hair And dreams hang in the ai...