7 febbraio 2008

un invito a riflettere

Vorrei solo invitare a riflettere ...


Fatelo con le persone che conoscete.

Invece di inviare i soliti allegati per e mail su barzellette e filosofie orientali.

InviTATE a riflettere.
Anche questo ci riguarda.

Feremmo gia molto.
Molto piu di quello che immaginiamo.





Grazie a chiunque inviera questo link per e mail.

http://www.youtube.com/watch?v=iWPFfOb-uPE

10 commenti:

  1. subito.
    mah.
    e poi si vengono a lamentare della povertà del mondo.
    ma vaff...

    RispondiElimina
  2. SE AVESSI CORAGGIO E FOSSI VERAMENTE UOMO O DONNA CHE SEI, PUR NON CONDIVIDENDO TALE PENSIERO (CHE NON HAI PER NIENTE CAPITO) NON TI DOVRESTI FIRMARE "ANONIMO" E POTRESTI DIRE LA TUA IN MODO CIVILE ED EDUCATO... AVENDO RIGUARDO SOPRATTUTTO PER CHI LA PENSA DIVERSAMENTE DA TE, MA VISTO CHE NON LO SEI,NON E COLPA TUA...,NON PUOI ARRIVARE A CAPIRE CERTE COSE... E SONO DISPIACIUTO PER TE ...: SE TI PRESENTI MI PRESENTERO ANCH'IO. TI AUGURO UNA LUNGA E SANA CONTINUAZIONE DI VITA.

    RispondiElimina
  3. uh mamma.
    cavolo, sono stata fraintesa.
    con quel "ma vaff" e quel "e poi si vengono a lamentare della povertà nel mondo" mi riferivo a tutte quelle persone che spendono montagne di soldi per le frivolezze... !!!
    io non faccio mai catene di sant'antonio ma, come alex ha proposto, ho inoltrato questo link ai miei contatti (compreso lui)...

    mi dispiace essere stata fraintesa, io sono perfettamente d'accordo con questo invito a riflettere..

    non ho problemi a firmarmi come vedi:)

    mi stavo rivolgendo a quelle persone che danno importanza al denaro e alla ricchezza e poi fanno finta di essere dispiaciute e mortificate per la povertà nel mondo.. quando poi magari per loro è importante avere una borsa o una cravatta da migliaia di euro ...

    i commenti su questo sito li lascio sempre anonimi..

    chiedo scusa per essermi spiegata male nel commento precedente...

    RispondiElimina
  4. Annalisa ti ringrazio del tuo intervento coraggioso.

    E della tua reazione.
    Perche e' molto spontanea.


    E sono felice che abbiate colto l invito a riflettere.

    Sentivo di mettere su questo blog un video del genere e il relativo link al suo autore sul web, perche ricevo molte e mail ... "vuote".
    Non e mail vuote o in bianco.

    Ma e mail con barzellette o roba del genere.


    Non condanno questo tipo di e mail.
    Ho letto, "bisogna trovare il tempo per ridere ... perche e la musica dell anima".

    E fa piacere spendere due minuti a leggerle.

    Sentivo la necessita di questo video perche non bisogna solo "ridere" o banalizzare le nostre giornate.

    Non sono un filosofo o un maestro in tal senso.
    Non sono migliore di nessuno e non mi sento tale.
    E io per primo metto in discussione me stesso.
    Ogni giorno.

    Ma tenevo a far riflettere anche su argomenti che spesso pensiamo siano lontani anni luce da noi, dai nostri affetti, dal nostro "mondo" troppo virtuale e poco veritiero e reale.

    Ci sentiamo a volte protetti da un invisibile cupola trasparente di vetro.
    Pensiamo che sia resistente ma invece e fragile.
    Molto piu di quel che pensiamo.


    Tutto qui.
    Questo video riguarda anche noi.

    I nostri giorni.

    Molti pensano che donare un euro (ulitma diabolica invenzione) possa aiutare "loro".
    No invece.
    Aiuta l'ipocrisia delle nostre coscienze.
    Doniamo e ci sentiamo a posto con noi stessi.
    Pensando di aver fatto del "bene".

    Da alcune discussioni con amici mi sono chiesto:
    Quanti veramente di noi sono in grado di fare qualcosa per gli altri fino in fondo ?
    Avete mai invitato un barbone, o uno dei tanti ultimi, a casa vostra per dargli un pasto caldo ?
    Vi siete mai fermati con loro ad ascoltarli ?
    Avete mai esortato loro a combattere ?
    Noi tutti i giorni combattiamo per sopravvivere.
    Per il nostro futuro.
    C'e anche qui, in occidente chi ha smesso di credere e ha rinunciato.
    Quanti hanno veramente aiutato persone che soffrono ?
    Quanti sono in grado di mettere in gioco se stessi, il proprio tempo, le proprie energie, per fare "veramente" una "donazione" (di se stessi) per gli altri ?

    Ti ringrazio per il tuo intervento.


    Alessandro.

    RispondiElimina
  5. Ci tenevo anche a sottolineare che in questo blog tutti i commenti possono essere lasciati in maniera anonima.

    E non sono controllati o soggetti a supervisioni da parte dell amministratore.
    La pubblicazione e immediata ed il controllo da parte dell amministratore "posticipato".

    Se sono previsti commenti anonimi, come tali devono essere accettati.


    E stata scelta la politica "anche" dell anonimato perche privilegia le opinioni.
    E sottolineo, "tutte" le opinioni.


    Nel momento in cui si offende e si viene meno al rispetto dell opinione altrui, tale commento offensivo sara in un secondo momento eliminato dal blog.

    Qualora tale atteggiamento persista sara attivato un controllo "preventivo" e permanente dei commenti lasciati sul blog.


    L amministratore del forum.

    RispondiElimina
  6. Annalisa (ancora io)9 febbraio 2008 20:15

    ciao alex.
    sono perfettamente d'accordo con te, e ti ringrazio.

    ti ringrazio anche per aver dedicato molto spazio in questo blog nato per angelo ad un tema cosi` importante che e` l'aiuto a chi e` povero.

    come ti dissi a Natale in un sms mio padre e` scomparso di recente e io spero di diventare come lui: a montella tutti gli sono grati per il modo in cui si impegnava per gli altri. quando si e` trasferito a pisa ha accolto in casa nostra decine e decine di somali (africa, per chi non lo sapesse:P ) che erano arrivati in italia senza conoscere una parola di italiano, e lui li teneva a cena e a pranzo, molti dormivano a casa visto che io e mia madre ancora non c'eravamo trasferite e qualche posto in casa si poteva rimediare..gli ha trovato un lavoro... uno per uno... ha veramente dato tutto il suo tempo per gli altri...

    spero davvero che nel mondo un giorno potremmo essere tutti come lui.. e sono orgogliosa di essere sua figlia...

    percio` ribadisco il mio tenere molto a questi temi importanti... la necessita` di dare un aiuto concreto e non credere di risolvere le cose mandando un sms per donare un euro...


    chiedo di nuovo scusa per essermi espressa cosi` male nel primo commento ma spero che chi ha frainteso e mi ha scritto quella risposta tutta in stampatello ora abbia capito di essersi sbagliato (ma non lo biasimo perche` al suo posto probabilmente mi sarei arrabbiata nello stesso modo, se avessi frainteso...)

    RispondiElimina
  7. grazie per il tuo sostegno ed intervento sul blog.

    RispondiElimina
  8. Voglio chiedere scusa ad Annalisa per aver male interpretato il suo pensiero... , però, quando si legge un " vaff... " non ho resistito a precisare alcune cose. Ora visto che il tutto è chiarito, chiedo scusa ancora ad Annalisa e comunque ritengo che intanto si è fatto chiarezza anche per chi, come me, abbia potuto fraintendere... ; Scusa ancora e tengo a precisare che condivido perfettamente i commenti di Alex e quelli tuoi... : veramente dovremmo pensare e riflettere di più ...

    RispondiElimina
  9. grazie, scuse accettate e mi scuso anche io per essermi espressa male, non mi sono resa conto che il mio messaggio avrebbe potuto essere frainteso.

    Annalisa

    RispondiElimina
  10. Un piccolo avviso
    se avete intenzione di pubblicare qualche articolo, o dedica personale o lettera o foto o tutto cio che ritenete e sentite di fare per questo blog, vi invito a INVIARMI IL MATERIALE a questo indirizzo e mail e nel giro di pochi giorni pubblichero qui su questo blog (con il vostro nome in calce o in modo anonimo):

    akillex.web@tiscali.it


    grazie a tutti coloro che ci aiuteranno a far crescere il blog.

    RispondiElimina

Per te

Ricordarti bambino ... Testo in lingua originale Here I go out to sea again The sunshine fills my hair And dreams hang in the ai...